Chi Siamo

L’Associazione Artistica Culturale Arcadia

nasce nel 2012 dall’iniziativa di un gruppo di docenti e artisti:

Sandro Sansoni

Antonio Fratoni

Valeria Winkler

Anna Concetta Giordano

Barbara Boccanera.

Arcadia è un’associazione no-profit con sede in Ancona; opera nel campo delle arti visive con l’obiettivo principale di promuovere la produzione artistica figurativa e ridare valore alle tecniche artistiche tradizionali.                              Per realizzare queste finalità l’Associazione Arcadia ha dato vita nel Febbraio 2012 ad una scuola d’arte con corsi di disegno, anatomia artistica, pittura e scultura, finalizzati all’acquisizione, sviluppo e perfezionamento di competenze e abilità tecniche ed espressive di alto livello. L’Associazione Arcadia considera la conoscenza del disegno e delle tecniche tradizionali, fondamento indispensabile per raggiungere una piena libertà e maturità espressiva.

 La scelta del nome Arcadia è un chiaro riferimento al mondo classico e ai suoi ideali artistici di bellezza e armonia che l’associazione intende rappresentare e perseguire, e a quel mondo idilliaco e pastorale descritto dalla mitologia greca e da Virgilio nelle Bucoliche. L’Arcadia rappresenta un modello ideale di comunità fondata sull’armonia nelle relazioni tra gli uomini e tra uomo e natura, a cui è possibile avvicinarsi per mezzo della conoscenza e dell’arte, che quale portatrice di bellezza, è strumento fondamentale nell’evoluzione dell’uomo e della società. 

Arcadia

Arcadia è una moderna provincia greca, vista però nel corso della storia della letteratura come un mondo idilliaco. Si presenta infatti come una regione montuosa, inabitata per via della sua topografia: prevalentemente occupata da pastori, ha assunto nella poesia e nella mitologia i connotati di sogno idilliaco, in cui non era necessario lavorare la terra per sostenersi, perché la natura provvedeva già a donare all’uomo il necessario per vivere. Ha una diversa connotazione dal concetto di utopia.
Secondo la mitologia greca, l’Arcadia del Peloponneso era un possedimento di Pan, la deserta e vergine casa del dio della foresta e la sua corte di driadi, ninfe e spiriti della natura. Viene spesso identificata come una sorta di paradiso terrestre, abitato però solamente da entità sovrannaturali , non un luogo in cui le anime si rifugiassero dopo la morte.
L’Arcadia è rimasta un soggetto artistico sin dall’antichità, sia nelle arti visuali, sia in letteratura. Le immagini di bellissime ninfe che giocano e corrono in una rigogliosa foresta sono state frequenti fonti di ispirazione per pittori e scultori.
La stessa mitologia greca è fonte di ispirazione per il poeta romano Virgilio nello scrivere le sue Bucoliche, una serie di poemi la cui ambientazione è molto simile a quella dell’Arcadia. Il risultato poi dell’influenza virgiliana nella letteratura medioevale, come ad esempio lo è nella Divina Commedia, l’Arcadia è diventato il simbolo della semplicità dello stile di vita dei pastori, del loro attaccamento alla Natura. 

(Fonte: Wikipedia) In un epoca dominata dalla decadenza etica, morale e culturale e dall”ignoranza e dalla volgarità della tv, sostenere il nostro progetto diventa molto importante essendo internet l’unico mezzo di autentica libertà di espressione e di divulgazione culturale ormai rimasto, alla ricerca dell’Arcadia perduta e di una nuova età dell’oro che ci auguriamo possa presto farci tornare agli splendori di un tempo ormai passato.

STATUTO Associazione Artistica Culturale Arcadia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...